Escursione che mescola esperienze di ogni tipo: attraversare Trieste, il nostro bellissimo capoluogo, all’andata col chiaro per poi piombare nella notte in piazza Unità, maestosamente illuminata.

Salire sul colle di San Giusto, lasciandoci le gambe ed i polmoni. Imboccare la ciclabile Cottur, nel suo tratto cittadino, in mezzo a persone di ogni tipo che fanno sport, passeggiano e socializzano.

Entrare nello sterrato e percorrere le bellissime gallerie, con la val Rosandra e la sua pietraia inconfondibile davanti a noi.

Sfiorare il confine in mezzo al bosco, entrarci, uscirci e poi di nuovo entrarci, in mezzo a vecchie stazioni ferroviarie e case sparse nel bosco.

Una deviazione per lavori in corso che si rivela una piacevole sorpresa, costringendoci ad un ulteriore salita svuota polmoni e altri chilometri in mezzo al bosco.

Fino ad arrivare al nostro ristoro, per una birra artigianale che sarà la più buona birra mai bevuta quest’estate.

E poi giù la discesa lungo la stessa strada dell’andata: nel buio in mezzo al bosco, poi la vista della città illuminata in lontananza e poi dentro la città, nella sua vita notturna.

Un’esperienza unica, da vivere e provare insieme ai BisiachInbici.

> Ritrovo ore 19, parcheggio Molo 4, Corso Camillo Benso Conte di Cavour, 3, 34132 Trieste TS
> Punto di ristoro: Gostinstvo Mahnič. Kolodvorska ulica 4, Kozina, Slovenia. Ora presunta di sosta: 21:00
> Cena libera.
> Rientro a Trieste, ora presunta 23:00.

Totale km 40: prima metà in salita, per circa 15 km su sentieri sterrati. Rientro sulla medesima strada dell’andata.

Escursione impegnativa, adatta a persone allenate o dotate di e-bike.

Bici consigliata:
mountain bike o trekking bike.
Contributo per spese organizzative e assicurazione:
2€ a persona.