[huge_it_slider id='2']

Sabato 1 ottobre, ore 9.00 – Sede Bisiachinbici

Un saluto a Paolo – Pedalata a un anno dalla scomparsa di Paolo Biasi

A un’anno dalla prematura scomparsa, Bisiachinbici vuole ricordare l’amico Paolo Biasi, per anni socio e consigliere dell’associazione, oltre che attivo e appassionato protagonista di importanti iniziative sociali e di impegno civile, In particolare lo ricordiamo come uno dei tre pedalatori della Ciclostaffetta per Giulio Regeni che nel 2018 da Fiumicello ha raggiunto Roma per incontrare il Presidente della Repubblica Mattarella.

Sabato 1 ottobre, con ritrovo alle ore 9.00 presso la sede di Bisiachinbici in via Natisone 1 a Monfalcone sarà proposto un breve percorso in bicicletta.

Per pensare a Paolo, al suo impegno e alla sua umanità, il giro toccherà luoghi del territorio locale a lui cari, da Marina Julia, alla zona dei Casoni, per poi rientrare via Bistrigna e Staranzano verso il Cimitero Ronchi.

Il percorso si concluderà alle 12.00 proprio presso il Cimitero di Ronchi dove chi vorrà potrà assistere alla deposizione delle sue ceneri alla presenza della moglie Giulia.

Non è necessaria iscrizione, il giro è molto breve e alla portata di tutti e di ogni tipo di bicicletta.

 

Per informazioni:  bisiachinbici@gmail.com

PEDALATA TRA CARSO E OSMIZE

18 settembre 2022, ore 9.30 – Stazione di Sagrado

Domenica 18 settembre 2022 ci sarà bel tempo! Andiamo assieme a riscoprire il Carso isontino con un classico percorso in MTB.
Ritroviamoci alle ore 9:30 sul piazzale della stazione di Sagrado (treni da Trieste ore 8:58, da Gorizia ore 9:39).
Si partirà in direzione di Fogliano passando su strade minori e si raggiunge la frazione di Polazzo. Da lì si sale per strada bianca alle Alture. Da li attraverso varie soste e punti di interesse, raggiungeremo la bella vista dal San Michele e poi per belle strade di carso fino a Doberdò del Lago, dove mangeremo in un agriturismo. Rientro in relax verso Sagrado.

 

Percorso: Si parte in direzione di Fogliano passando su strade minori e si raggiunge la frazione di Polazzo. Da lì si sale per strada bianca alle alture.Si raggiungono poi nell’ordine il cippo Corridoni, il cippo Brigata Sassari e la trincea delle frasche. Attraversando la provinciale ci si inoltra per stretti sentieri fino a Cima Monte Stella, dove si gode di una buona vista sulla pianura isontina. Si scende per alcuni percorsi in single track per arrivare al cippo Cova e alla trincea dei gasati. Da lì si prende la strada asfaltata che porta al museo di monte San Michele, che non visiteremo, ma vedremo la zona delle cannoniere dall’esterno. Sarà il punto più alto di tutta l’escursione, che offrirà anche il panorama migliore: chi ha un binocolo tascabile merita che lo porti. Per altri sentieri raggiungeremo l’abitato di San Michele del Carso e le cannoniere del Brestovec, passando dentro la galleria scavata nella roccia.Passeremo poi per l’abitato di Cotici e San Martino del Carso, in discesa per sentieri verso Doberdò del Lago, dove mangeremo in un agriturismo. Dopo la rilassante sosta mangereccia si riparte in direzione Redipuglia lungo i sentieri carsici per scendere fino alla strada statale dove vedremo le ultime trincee. Rientro su strade minori fino al piazzale della stazione (orario da concordare con i partecipanti).

 

Lunghezza stimata: circa 33 Km.

Dislivello 250/300 m circa

Difficolta: facile/media.

Terreno: 80% sterrato, 20% asfalto.

Biciclette raccomandate: MTB e gravel. No bici da trekking/corsa.

Il pranzo in agriturismo va prenotato: per iscriversi tel. 3284732828 (Fabio), anche WhatsApp.
Chi preferisce può portarsi il pranzo al sacco.
Copertura assicurativa da saldare al punto di ritrovo: 2,00€ (Soci FIAB) o 6,00€ (non soci).

Visita guidata a Casa Spina,Valle Cavanata

Domenica 11 settembre, ore 9:00

Ritrovo ore 9:00 in Piazza Libertà a Turriaco,presso gli stand della Festa in piazza.
Pedalata nel fresco del mattino verso Casa Spina, il laboratorio didattico
normalmente chiuso al pubblico nella Riserva Regionale Valle Cavanata.
La visita guidata sarà a cura degli esperti di Rogos tra paesaggi unici e tanti animali da
osservare. Rientro ore 13:30 in Piazza Libertà dove sarà possibile pranzare all’interno della Festa in piazza e del Baccalà.
Percorso facile di circa 1,5 h andata e 1,5 h
ritorno, su ciclabili o strade a basso traffico.
Gomme gonfie e luci funzionanti obbligatorie.
Prenotazioni e informazioni sul sito:
Clicca qui
o tel. 328 929 2121
Il Comune di Turriaco propone una serie di percorsi turistici con guida per esplorare il territorio in bicicletta
Clicca qui per informazioni Gite

Domenica 11 settembre 2022 GorizianINbici organizza un’escursione nella Valle del Vipacco.

Dopo la partenza da Gabria, sconfineremo subito in Slovenia passando da Miren. Seguiremo per quasi tutta la gita il corso del Vipacco godendo di bellissimi scorci e di rilassanti panorami tra le vigne.
Percorrendo strade secondarie generalmente poco trafficate, facili sterrati e qualche ciclabile, attraverseremo affascinanti borghi ed arriveremo a visitare Vipava per poi giungere ad Ajidovščina , dove potremo consumare un pranzo al sacco, approfittare di una fornita pekarna o di uno dei numerosi bar siti nella zona pedonale della cittadina. Dopo aver riposato, ripartiremo alla volta dell’Italia. Costeggiando nuovamente il fiume e attraversando una panoramica zona collinare, giungeremo al punto di partenza.

L’itinerario è di 80 km ed ha un dislivello di 600 metri per cui la difficoltà della gita è media/impegnativa.

L’evento è aperto a tutti.
Quota di partecipazione: €3,00 (diritti di segreteria e coperture assicurative).

Pranzo al sacco

Ritrovo: domenica 11 settembre 2022 ore 9:00 Gabria (GO), parcheggio di fronte ex “Trattoria Da Tommaso” (via Trieste 1), coordinate N 45.887186, E 13.585841. Rientro previsto intorno alle ore 17:00.

Tipo di bicicletta – Gravel, MTB o Trecking in buono stato di manutenzione (pneumatici correttamente gonfiati e freni in perfetta efficienza) e con autonomia per eventuali forature.

Clicca qui per informazioni

SABATO 30 LUGLIO

PEDALANDO COME UN’ONDA per GIULIO REGENI

Nell’ambito di Onde Mediterranee sabato 30 luglio proponiamo Pedalando come un’onda per Giulio Regeni. Una pedalata itinerante da Fiumicello a Gradisca per portare simbolicamente un messaggio dei ragazzi del Governo Dei Giovani di Fiumicello. Ecco il programma:

ore 17.30 ritrovo in Piazzale dei Tigli a FIUMICELLO, con NOplanetB

ore 18.30 ritrovo a RUDA (davanti Municipio)

ore 19.00 ritrovo a VILLESSE (davanti Municipio)

ore 19:30 ritrovo a inizio Viale Trieste, incrocio via Lungh’Isonzo a GRADISCA D’ISONZO Partenza con la sindaca, la famiglia Regeni, l’avv. Ballerini, alcuni degli ospiti della serata, lo staff di Onde Mediterranee e i cittadini che lo desiderano.

ore 20:00 presso il Parco del Castello di GRADISCA D’ISONZO per la serata di ONDE MEDITERRANEE FESTIVAL dedicata a Giulio Regeni. Interverranno Erri De Luca, Ascanio Celestini e Marco Paolini e a seguire il concerto di Alberto Bertoli e di Doro Gjat.

Potete accompagnare gli staffettisti anche per brevi tratti, unendovi in maniera spontanea durante il percorso. Se volete portate qualcosa di giallo addosso o sulla bici.

Carso sotto le stelle in MTB

Giovedì 14 e giovedì 28 luglio – ore 19:00

Due gite a cura della Pro Loco di Fogliano Redipuglia. Con ritrovo presso il piazzale del Monte San Michele dopo l’introduzione della storica Elisa De San percorreremo, accompagnati dalla guida Andrea Ferletic, un percorso semplice ma avvincente per la Trincea delle Frasche e Cippo Corridoni fino alla dolina dei Bersaglieri (Redipuglia) come i suoi approfonditi racconti. La gita si concluderà intorno alle ore 21.00. Chi vorrà potrà poi assistere allo spettacolo teatrale Luci&ombre.

Per info e dettagli vedere volantino allegato.

image description

Cornino, Tramonti e Pradis

Gita dei laghi e delle grotte

Sabato 9 luglio

Con ritrovo a Gemona alle 8:20, pedaleremo verso Trasaghis, passando lo smeraldino lago del Cornino poi, via Pinzano, Travesio, Meduno fino al lago di Tramonti.

Qui ci fermeremo a mangiare alla Locanda del Lago (o per chi preferisce il proprio pranzo al sacco).

Da lì poi inizieremo una lenta ma tranquillissima salita tra i boschi fino alle grotte di Pradis.

 

Giro adatto a tutte le biciclette (alcuni tratti sterrati ma fattibili anche bici da corsa). Si richiede una certa abitudine alla pratica della bicicletta viste le impegnative distanze e il dislivelli.

Distanza circa 100 km / Dislivello circa 1400 mt

Per info e dettagli vedere volantino allegato..

Notturna nella Piana del Preval

Venerdì 1° luglio – ore 19:00

Partendo dal parcheggio del Pala Bigot a Gorizia, “saliremo” a Lucinico e proseguiremo verso Mossa. Ci inoltreremo nel Parco Comunale dei Laghetti Rossi di Capriva per poi scendere nella bella Piana del Preval, tra piste ciclabili, vigneti e architetture storiche. Un lungo rettilineo di porterà verso la Subida e poi entreremo nel centro di Cormons per il gelato.

Scese le tenebre faremo ritorno a Gorizia per il Castello di Spessa fino alla chiesetta del ‘500 dedicata a Santa Maria Regina dei Popoli, facendo infine ritorno al punto di partenza.

Itinerario di 32 km adatto a tutti i tipi di bicicletta e quasi totalmente pianeggiante (4 brevissime salite).

Per info e dettagli vedere volantino allegato .

DOMENICA 26 GIUGNO – ORE 8.30

ALLA SCOPERTA DEI LAVATOI DI SAN CANZIAN in bici

La Proloco di San Canzian d’Isonzo in collaborazione con BisiachInBici – FIAB Monfalcone, propone una piccola gita in bicicletta alla scoperta degli antichi lavatoi all’interno del territorio comunale.

 

Ci troveremo alle ore 8.30, per pedalare con il fresco, in piazza Venezia, in centro a San Canzian.

Il percorso si snoderà per il territorio comunale con delle piccole note con spiegazione nei pressi degli antichi lavatoi individuati dalla Pro Loco.

Ci sposteremo per strade tranquille fino a isola Morosini dove verrà presentato il progetto di cura e valorizzazione dei lavatoi e a seguire un piccolo rinfresco per tutti i partecipanti.

Il giro poi proseguirà sulla stessa strada dell’andata, con rientro previsto in piazza intorno alle 12.30.

 

Note:

– Gita adatta a tutti, di pochi chilometri (8+8 Km) tutti in piano e per strade secondarie e poco trafficate, tranne due brevissimi tratti.

– È raccomandata la partecipazione con la bici in ordine, con ruote gonfie e freni funzionanti.

– La partecipazione è gratuita. Iscrizioni al punto di ritrovo.

– Per informazioni tel. 333 3762557

Dedicata a quelle persone per cui la CarsoTrail richiede uno sforzo fisico eccessivo ma che sono comunque abbastanza sportive da potersi godere gli stessi sentieri del Carso e dell’Isonzo… in forma ridotta.

Difficoltà: media/difficile
Lunghezza: 32km
Dislivello positivo: 330m
Fondo: 60% sterrato, 40% asfalto

Partenza ore 16:00, arrivo stimato ore 19:30, gita con passo turistico.
Pausa a metà percorso presso trattoria al Poeta a San Martin del Carso.
Minorenni accompagnati dai genitori, casco obbligatorio, solo MTB.

Al termine della gita troveremo concerti e chioschi enogastronomici presso il No Border Village della Carso Trail, con possibilità di doccia e pernottamento nella tende messe a disposizione dalla Ferrino.

Quota partecipazione che comprende assicurazione, doccia ed eventualmente pernottamento: 10€
(soci FIAB 2€)

Per chi volesse rimanere a dormire la prenotazione è necessaria entro venerdì 17 ore 18:00, posti limitati

123425Next