Una escursione sulla Ciclovia Pedemontana FVG3 lungo la linea Sacile-Gemona organizzata dalle associazioni FIAB del Friuli Venezia Giulia.
Il programma prevede la suddivisione dei partecipanti in diversi gruppi di ciclisti, che partiranno da est e da ovest per raggiungere Cavasso Nuovo, dove si incontreranno per prendere parte all’evento centrale della giornata.

Il percorso della ciclovia FVG3 è prevalentemente pianeggiante e ciascun ciclista può scegliere il percorso più adatto alle proprie capacità.

Per chi si iscrive entro lunedì 27 marzo l’uso dei treni speciali sarà gratuito.
Gli iscritti dopo il 27 marzo dovranno invece fare il biglietto ordinario in stazione con supplemento bici.

Per le iscrizioni mandare un email: bisiachinbici@gmail.com indicando nome e cognome dei partecipanti.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA PER IL GRUPPO IN PARTENZA DA MONFALCONE

Ritrovo ore 7:15 presso la stazione ferroviaria. Partenza treno speciale Trenitalia n. 33580 alle ore 7:27.
Arrivo a Gemona alle ore 8:30 e partenza con direzione Cavasso Nuovo: 48 km prevalentemente su sede propria e su strade secondarie, con alcuni tratti sterrati. Vi sono tuttavia alcuni tratti promiscui su strade trafficate, nei quali si raccomanda la massima prudenza.

ore 12.30 Arrivo dei gruppi di ciclisti presso la stazione di Cavasso Nuovo
ore 13.00 Convegno «Ciclovia Pedemontana FVG3: opportunità di sviluppo del territorio alla luce della riattivazione della ferrovia Sacile-Gemona» presso la sala consiliare del palazzo comunale di Cavasso Nuovo,
ore 14.00 Aperitivo a cura del Comune di Cavasso Nuovo; a seguire: pranzo presso il Bicigrill
ore 15.00 Partenza per il rientro (con destinazione Casarsa)
ore 18:15 partenza del treno speciale da Casarsa.
ore 19:34 arrivo a Monfalcone.

In alternativa, per rientrare da Cavasso Nuovo sarà disponibile (previa prenotazione entro lunedì 27 marzo e fino ad esaurimento posti) un pullman con carrello bici, con questi orari:
– ore 17.00 partenza per Casarsa, da dove partirà il treno speciale Trenitalia n. 33582/83 per Udine e Trieste, orari: Casarsa (18.15), Udine (18.44), Cormons (19.01), Gorizia (19.11), Sagrado (19.24), Monfalcone (19.34), Trieste (19.55)

Chi desidera potrà pedalare da Cavasso Nuovo fino a Pordenone o Casarsa, e poi usufruire dei treni speciali.

 

Qui il volantino dell’iniziativa

 

Note e iscrizioni
– La pedalata è aperta a tutti, previa iscrizione.
– Quota di partecipazione per soci FIAB e non soci: 10,00 € quale contributo alle spese di organizzazione, comprensivo di assicurazione infortuni, pranzo (pasta con ragu o pomodoro, pane, acqua) e l’eventuale utilizzo del pullman.
– Per il pranzo e l’utilizzo del servizio pullman è richiesta l’iscrizione entro lunedì 27 marzo 2017.
– Iscrizioni presso le associazioni FIAB di riferimento.
– Durante le nostre gite si è tenuti a rispettare il codice della strada, a viaggiare n fila indiana nei tratti trafficati, ad accendere le luci e indossare il giubbino ad alta visibilità nelle gallerie e nei tratti extraurbani dopo il tramonto. È vivamente consigliato l’uso del casco.
– Presso il campo sportivo adiacente il Bicigrill sarà disponibile un servizio docce e spogliatoi.
_ _ _ _
La manifestazione è organizzata dal Coordinamento Regionale FIAB Friuli Venezia Giulia
con il supporto di:
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Comune di Cavasso nuovo
Trenitalia
Ferrovie Udine Cividale
ATAP
BICIGRILL – Li da Leo

e con la partecipazione di:
Comitato Pendolari Alto Friuli, Comitato Gemona Sacile, Legambiente,
Ciampore ASD, Associazione Pro Loco “Fratellanza”, Associazione Simpri Giovins, Associazione CulturalMente, Circolo Culturale Castel Mizza, PN Motor Sport

 

In una zona spesso poco conosciuta, ma ricca di paesaggi naturali e storia scopriremo importanti siti di grande interesse ambientale e di grande pregio artistico in occasione delle Giornate FAI di Primavera. Come da tradizione saremo guidati dai giovani ciceroni volontari del FAI e in compagnia degli amici di Aruotalibera – FIAB Pordenone. Sarà possibile visitare: Abbazia, Muncipio, Cancelleria, Antico Borgo, Villa Zanardini e i Prati Burovich.

 

 

L’itinerario.

Circa 25 km A/R su strade scarsamente trafficate e ciclovie. Adatto a tutti, bambini e pedalatori lenti inclusi.

 

Programma.

8.15 Ritrovo presso Piazzale Stazione Monfalcone

Iscrizioni e versamento quota.

8.39 Partenza treno per Portogruaro.

9.30 Spostamento verso Sesto al Regena.

10.30 Prima parte visite guidate dei siti.

Pranzo al sacco (a cura dei partecipanti)

Seconda parte visite guidate dei siti.

16.30 Rientro a Portogruaro

17.37 Partenza treno per Monfalcone

 

Iscrizioni.

Alla partenza. La quota è di 2,00 €.

L’acquisto del biglietto treno 4,60 € + 4,60 € e supplemento bici 2,50€ è a cura del partecipante.

Chi desidera può unirsi alla gita a Portogruaro.

 

Avvertenze.

Venite con bici in buono stato di manutenzione (gomme gonfie e freni funzionanti), con i dispositivi previsti dal Codice della Strada (campanello, catarifrangenti sulle ruote, luci). Durante le nostre gite si rispetta il Codice della Strada e si viaggia in fila indiana, senza mai superare l’accompagnatore in testa. Il casco è molto raccomandato. Durante le soste la custodia delle biciclette sarà a cura dei partecipanti.

 

Corso di meccanica per il cicloturismo – 16 marzo – ore 20.30

STARANZANO, Sala Conferenze al primo piano del Municipio, Piazza D. Alighieri, 26

La soluzione dei problemi durante un viaggio in bici: consigli tecnici pensati per i non-tecnici, molto utili anche per il ciclista della domenica!
A seguire un’introduzione al bagaglio e alla preparazione pre-viaggio.

Si è tenuta venerdì 24 febbraio, in occasione di M’Illumino di Meno, Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli stili di Vita Sostenibili, un’iniziativa di sensibilizzazione sul corretto uso dei dispositivi d’illuminazione nelle biciclette circolanti a Monfalcone. L’occasione è stata utile anche per effettuare un primo censimento del traffico ciclistico in centro cittadino. Per quanto possibile i ciclisti sprovvisti di sistemi di illuminazione sono stati fermati, è stato consegnato loro un depliant contenente le corrette modalità di utilizzo delle luci, ed è stata regalata loro una coppia di luci anteriore e posteriore. (continua …) Clicca qui per il testo completo della notizia

Il ciclista illuminato, 24 febbraio M’illumino di meno, ma di più!

A Monfalcone abbiamo un problema: troppi ciclisti indisciplinati, che circolano senza luci creando grossi problemi al traffico urbano.
Per risolvere questo malcostume, in occasione di M’ILLUMINO DI MENO, Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili, proponiamo un’attività di sensibilizzazione rivolta a tutti i ciclisti sregolati, ai quali distribuiremo materiale informativo stampato in diverse e lingue e, se sprovvisti, regaleremo anche luci per le loro biciclette.
Quest’attività sarà anche utile per contare quante biciclette stanno effettivamente circolando sulle nostre strade, e per valutare il comportamento dei ciclisti (ma non solo….) nel rispetto del Codice della Strada.
Siete tutti invitati, più siamo meglio è.
Il ritrovo è in Piazza della Repubblica alle ore 16, poi ci distribuiremo in vari punti della città. A seguire, dopo le 19, rebecchin finale (almeno quel ognun paga per se 😉 ).

Gran finale per la rassegna “RaccontinBici”, gli incontri proposti da Bisiachinbici dedicati ai viaggi in bicicletta, fuori porta o in terre lontane, ma sempre raccontati in prima persona da chi li ha vissuti, propone per questa ultima serata un doppio appuntamento.

Il cicloviaggiatore Carlo Fogagnolo presenterà attraverso suggestive immagini fotografiche la sua avventura in Romania, sulle tracce di Traiano (evitando le tracce di Vlad l’impalatore). Un percorso tra grandi paesaggi e territori incontaminati fatto di tanta storia, poco asfalto ma soprattutto di tanta brava gente. Una meta inconsueta di grande e inaspettata bellezza.

A seguire Francesco Furlan, grande appassionato di Lucania, proporrà un’ironica “Guida alla sopravvivenza alla Basilicata in bici”, un racconto semiserio tra foto e aneddoti per sapere dove andare, cosa fare e come cavarsela tra mucche podoliche, calanchi, salite e salsicce. Ma soprattutto un’occasione per scoprire una regione misteriosa e sconosciuta ai più ma di grande fascino.

La serata si terrà a Staranzano, nella sala Conferenze del Municipio, al primopiano, giovedì 9 febbraio alle ore 20.30, con il Patrocinio del Comune.

Giovedì 12 gennaio a Monfalcone alle ore 20:30 presso MicroArea in Piazza Falcone-Borsellino continuano i nostri eventi della rassegna invernale dedicata ai viaggi in bicicletta.

“Bisiache in tour, un gruppo di amiche in bici che ha pedalato per tutto il Nord-Est al motto di “Bici, belvedere e buon bere!”.
Fata la xe, Cinque amiche, appassionate di escursioni e di avventure sulle due ruote.
Il gruppo è partito a maggio 2016 per un tour in bicicletta lungo la ciclabile Alpe Adria. 5 giorni a pedali da Salisburgo a Trieste assaporando un’avventura “lenta”.”

RaccontInBici prevede quattro appuntamenti, ogni secondo giovedì del mese, dedicati al viaggio lento.

Programma degli eventi

volantino_raccont.indd

Care socie e cari soci,

vi informiamo che Giovedì 22 dalle 18.30, eccezionalmente al bar Tiki Taka, locale a Monfalcone in via Grado 65, accanto alla sede Italnolo, è organizzato il prossimo incontro del direttivo aperto ai soci.

Vi aspettiamo all’incontro per organizzare i prossimi appuntamenti, per accogliere nuove idee, amici e proposte, per farci gli auguri e stare insieme.

bib-natale-2016

Bisiachinbici è lieta di presentare anche quest’anno la rassegna invernale dedicata ai viaggi in bicicletta, per farvi conoscere angoli nascosti fuori porta o terre lontane, raccontati in prima persona da chi li ha esplorati a pedali.

Quattro appuntamenti, ogni secondo giovedì del mese, dedicati al viaggio lento.

Programma degli eventi

volantino_raccont.indd

Giovedì 10/11 alle ore 20:30, Staranzano
Sala comunale del Municipio, ingresso via dell’Infanzia

Quest’anno Diego Manna & i “Ciclomonones” presentano il 7CAPITALSTOUR: l’ avventura di otto ciclisti triestini, che hanno pedalato in due settimane per la Mitteleuropa partendo da Trieste e visitando Lubiana, Zagabria, Budapest, Bratislava, Vienna e Praga.
7 cittá, una per ogni vizio capitale..venite con noi a scoprire quale! Divertimento assicurato!

La serata si svolgerá a Staranzano presso la sala comunale del Municipio (1 piano)

diegomannaciclomonones

Prev123412Next