22 settembre, A Roma per Giulio

Ciclostaffetta per chiedere verità e giustizia per Giulio Regeni

In bicicletta dai luoghi di Giulio fino a Roma  per consegnare alle maggiori Istituzioni italiane una lettera della famiglia Regeni, nella quale spiega i risultati raggiunti finora e ciò che sarebbe necessario fare per ottenere la verità su ciò che è realmente successo nel gennaio di due anni fa in Egitto.

Sarà possibile partecipare il 22 settembre all’evento pubblico della partenza della ciclostaffetta pedalando con i protagonisti, da Duino a Fiumicello.

I ritrovi sono:

  • 8.00 davanti al Collegio del Mondo Unito a Duino
  • 9.00 in Piazza della Repubblica a Monfalcone
  • 10.00 in Piazza Unità a Ronchi dei Legionari
  • Arrivo previsto a Fiumicello, in Piazzale dei Tigli, alle 11 circa.

Dopo i saluti delle autorità e la consegna della lettera della famiglia Regeni ai ciclo-staffettisti che saluteremo e poi proseguiranno verso Roma.

Questa giornata rappresenta la prima tappa della Ciclo staffetta “A Roma per Giulio”, un’iniziativa lanciata e realizzata da FIAB Monfalcone – BisiachInBici per mantenere viva la richiesta di verità e giustizia per il ricercatore di Fiumicello.

 

RACCOLTA FONDI

Come contribuire? Partecipate alla raccolta fondi su “A Roma per Giulio” su BuonaCausa.org

Seguite il link, fate un’offerta e aiutate i nostri Bisiachi in Bici ad affrontare la traversata.

 

Per saperne di più vedi la pagina dedicata del nostro sito, qui.