sabotino

Domenica 18 maggio 2014
Escursione al museo transfrontaliero all’aperto sul Monte Sabotino accompagnati dallo scrittore e cicloviaggiatore Emilio Rigatti.

Emilio Rigatti con i BisiacINbici

Emilio Rigatti con i BisiachINbici

Descrizione della gita: partenza da Gorizia con un breve percorso cittadino. Passaggio all’ossario di Oslavia, cimitero monumentale con le spoglie dei caduti nelle battaglie per la conquista di Gorizia. Passato l’abitato di San Floriano del Collio (dove sarà possibile effettuare una piccola sosta ristoratrice) e il confine con la Slovenia (con i paesi di Hum e Kojsko), si entrerà nel Parco della Pace e dopo un’ultima salita, arriveremo alla cima del Monte Sabotino dove sarà effettuata una sosta per il pranzo al sacco. Un esperto della Grande Guerra ci illustrerà la storia del Parco e sarà possibile effettuare una passeggiata sulla cresta del monte che fa da confine fra Italia e Slovenia fino alla Quota di San Valentino, sede di un eremo costruito fra il 1500 e il 1700. Riprese le biciclette la strada del ritorno è la medesima dell’andata, fino al paesino di Gonjace, dove è sita una torre panoramica dall’alto della quale è possibile ammirare uno splendido panorama del Collio italiano e sloveno. Proseguendo si attraversa il pittoresco villaggio di Smartno con i suoi torrioni e la cinta muraria, ed il paese di Dobrovo con il suo castello medievale. Ultimi chilometri in Slovenia prima di rientrare in Italia attraverso il valico di Castelletto Versa e poi, pedalando sulle splendide ciclabili del Collio, fare ritorno a Gorizia.

gorizia_piazza_vittoria

ATTENZIONE: l’escursione prevede lo sconfinamento in Slovenia. Arrivare provvisti di documento valido per l’espatrio (carta d’identità in corso di validità).

Luogo ed ora di partenza: Stazione Ferroviaria, Gorizia, ore 09:30; partenza alle ore 10:00 (si raccomanda puntualità).
Luogo ed ora di arrivo: lo stesso della partenza, alle 18:00.
Contributo per l’organizzazione della gita: 5 € per i soci FIAB. Comprende assicurazione RC e infortuni. Per i non soci sarà possibile associarsi al momento della partenza al costo di 20 €, che includono anche i contributi organizzativi della gita.
Lunghezza e difficoltà del percorso: km 50 su strade asfaltate. Di media difficoltà, la prima metà in salita con alcuni brevi tratti di media pendenza. Gita consigliata a persone allenate e in buono stato fisico. Sconsigliata ai bambini.
Bicicletta: bicicletta di qualsiasi tipo ma dotata di cambio e in buone condizioni, con gomme in ordine, impianto frenante controllato, camera d’aria di scorta e piccolo kit per riparazioni.
Possibilità di noleggio bici: telefonare ad Italnolo Monfalcone (0481.722035).
Casco: obbligatorio nelle nostre gite.
Pranzo: al sacco alle ore 13:00 circa nei pressi del rifugio del club alpino sloveno. Portare anche snack ed acqua per il tragitto.
Prenotazioni: entro giovedì 15 Maggio presso Italnolo o inviando una mail a bisiachinbici@gmail.com
Informazioni: Nicola (cell: 3289292121) e Marco (cell: 3403423871).
N.B.: in caso di tempo molto perturbato, l’escursione verrà rinviata a data da definirsi.