GorizianINbici, sezione di Gorizia dell’associazione FIAB Bisiachinbici, organizza la gita Valle del Preval al buio

Quando: venerdì 7 luglio 2017

Ritrovo: Gorizia, parcheggio del PalaBigot in via delle Grappate

Iscrizioni: ore 20:00

Partenza: ore 20:30

 

Quota di partecipazione che include quota assicurativa:

– Soci FIAB €1,00

– Non soci € 3,00

 

Descrizione

La ciclo-scalata al Sabotino ci ha ingolositi per cui vi proponiamo una nuova pedalata facile facile al chiaro di luna che il 7 luglio è quasi piena.

Ci ritroveremo nel parcheggio del PalaBigot in via delle Grappate a Gorizia.

Tra Lucinico e Mossa imboccheremo le belle ciclabili che attraversano la Valle del Preval. Il Preval è una zona umida molto interessante per tre fattori: gli edifici storici e i monumenti; l’armonica compresenza di aree boschive e di superfici coltivate magistralmente a vigneto; la rete organica e diffusa di strade, carrarecce e piste ciclo-pedonali.

Passeremo nei pressi delle strutture del Centro Vacanze Subida (maneggio, area camper, campi da tennis, osteria e ristorante).

Dopo aver scollinato nei pressi della chiesetta della Subida, attraverseremo la località di Pradis, costeggeremo il vasto campo di golf annesso al Castello di Spessa e giungeremo a Capriva per gustare un buon gelato presso il Bar Gelateria Marangon.

Passando sotto il colle di Budignacco imboccheremo la lunga ciclabile che porta nei pressi della chiesetta del ‘500 dedicata a Santa Maria Regina dei popoli e giungeremo a Mossa.

Da qui per strada comunale ritorneremo al punto di partenza.

 

Qui trovate alcune foto dei luoghi che vedremo:

https://goo.gl/photos/P5GoW7ihtbLkTVoY9

 

——-

L’itinerario di 28 km è facile. Le salite, brevi, sono tre: dal PalaBigot a Lucinico, “passo della Subida”, Pradis. I tratti in sterrato sono quelli delle ciclabili del Preval.

In caso di pioggia la manifestazione verrà rinviata a data da destinarsi.

 

——-

Tipo di bicicletta – Bici in buono stato di manutenzione (pneumatici correttamente gonfiati, luci e freni in perfetta efficienza), con i dispositivi previsti dal Codice della Strada (campanello, catarifrangenti su entrambe le ruote, luci).

Avvertenze – Questo programma non è un’iniziativa turistica organizzata, ma attività ricreativa, ambientale e culturale svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione. Durante le nostre gite si è tenuti a rispettare il Codice della Strada ed a viaggiare in fila indiana nei tratti trafficati. Il casco è consigliato. Non si supera mai il capogita che va piano per rispetto verso i partecipanti più lenti. Durante la pedalata e le soste la gestione delle biciclette sarà a cura dei partecipanti. L’Associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone che si verificassero prima, durante e dopo le gite. I minorenni non sono ammessi se non accompagnati da un adulto responsabile della loro tutela che solleva l’Associazione da qualsiasi responsabilità.

Accompagnatori: Marco, Roberta, Sonia

 

GorizianINbici, sezione di Gorizia dell’associazione FIAB Bisiachinbici di Turriaco.
www.facebook.com/groups/gorizianinbici/
email: gorizianinbici@gmail.com