DOLOMITES BIKE DAY

Domenica 17 giugno, Ritrovo: davanti al Rifugio Falzarego (Passo Falzarego, Cortina d’Ampezzo) – ore 8.45

Il Dolomites Bike Day è una manifestazione ciclistica NON competitiva aperta a tutti che si svolge su strade asfaltate di montagna eccezionalmente chiuse al traffico (fino alle 14.30).

FIAB Monfalcone – BisiachInBici vi propone di percorrere assieme l’anello di 52km e di 1370m di dislivello che si snoda nel cuore delle Dolomiti, attraversando ben tre passi (Valparola, Campolongo e Falzarego).

Pur atipica, sarà un gita in stile BisiachInBici, cercando più possibile di pedalare assieme, aspettandosi alla fine delle salite e cercando di godere dei paesaggi e della compagnia.

Pranzo al sacco alla fine del percorso. Si consiglia di portare con se piccoli snack e liquidi per il percorso. La quota, comprensiva di assicurazione, è di 2 euro.

 

Percorso MOLTO impegnativo, adatto solo a pedalatori consapevoli delle proprie capacità.

Consigliata MTB, MTB elettrica o BDC con adeguati rapporti. Le bici devono essere in buone condizioni (freni e cambio funzionanti, gomme gonfie). Senza casco non sarà possibile partecipare.

Per info sul percorso: www.dolomitesbikeday.it/percorso-dolomites-bike-day

Per prenotazioni e informazioni: bisiachinbici@gmail.com

Capo gita: Franz

CIVIDALE – CAPORETTO

Domenica 10 giugno

Ritrovo: Piazzale della vecchia stazione di Cividale – ore 9.00

FIAB Monfalcone – BisiachInBici vi propone una nuova escursione in un’area di grande fascino paesaggistico e storico.

Dal fresco delle valli del Natisone, risalendo il fiume tra strade sterrate e rustici paesini percorreremo 60km di leggeri saliscendi, che ci faranno raggiungere Kobarid (Caporetto). Qui visiteremo la cittadina slovena e il suo Museo dedicato alla Grande Guerra, le trincee, il ponte “di Napoleone” sull’Isonzo e la meravigliosa cascata del torrente Kozjak.

Il ritrovo è previsto per le ore 9:00 presso il piazzale della vecchia stazione di Cividale.

La quota comprensiva di assicurazione è di 2 euro, per chi vorrà portarsi da casa il pranzo al sacco. Per il pranzo in Gostilna, bevande escluse, la quota è di 10€  (su prenotazione, attenzione i posti sono limitati).

 

Non adatto a bici da corsa.

L’orario di ritrovo a Cividale è compatibile con il treno in partenza da Monfalcone alle ore 7.21.

Per prenotazioni e informazioni bisiachinbici@gmail.com

Capi gita: Luca e Nicola

Il tour dei Castelli e del Prosciutto.

Gita fra le colline friulane a cura di Elga e Giampiero.

Domenica 3 giugno 2018, Ritrovo ore 8.30 – Fagagna, piazza Unità.

Una pedalata di 50 km, con percorso ondulato fra le colline friulane, alla scoperta dei castelli e delle bellezze di questa parte del Friuli..

Il programma

Ritrovo a Fagagna, in piazza Unità alle ore 8:30. Partenza della gita dal Castello di Fagagna, con il Palazzo della Comunità a breve distanza. Poco più avanti si potrà ammirare dall’esterno il Museo della vita contadina Cjase Cocèl, dove sono stati ricostruiti gli ambienti tipici della casa colonica friulana che illustrano le condizioni di vita ed il contesto sociale della società contadina del luogo, dalla fine del 1800 alla prima metà del secolo scorso.

Proseguendo, poco dopo troveremo la chiesa di san Leonardo, un edificio religioso ora sconsacrato risalente alla fine del XIV secolo. Procedendo verso Villalta si potrà ancora osservare il suo castello medievale, fra i più importanti e meglio conservati del Friuli, situato in posizione strategica, sul primo crinale morenico dominante la pianura, e dichiarato monumento nazionale nel 1974.

Attraverseremo luoghi molto suggestivi fino ad arrivare al Comune di Colloredo di Monte Albano, dove sorge il famoso castello, fra i più grandi e belli del Friuli. Il complesso è stato fortemente danneggiato nel corso del terremoto del 1976 e l’opera di recupero e di restauro non è ancora terminata.

Dopo una breve sosta a Mels proseguiremo alla volta di S. Daniele e da qui ci dirigeremo verso il Comune di Rive d’Arcano dove saremo attesi all’Antica osteria da Bic per concederci il meritato riposo e la pausa pranzo in una cornice davvero suggestiva.

Rifocillati e riposati ripartiremo in direzione Fagagna dove la gita si concluderà con la visita dell’Oasi dei Quadris.

La gita terminerà alle ore 18 circa.

Portate con voi acqua e se volete una merenda al sacco.

 

Ulteriori dettagli

 

Iscrizioni

Scrivendo a bisiachinbici@gmail.com.

La quota d’iscrizione è di 8,00 € e comprende assicurazione, biglietto d’ingresso con guida all’oasi dei Quadris e spese organizzative per l’associazione.

È richiesta la prenotazione per l’eventuale pranzo in osteria: il costo del pranzo è di 16€ circa. In alternativa è possibile pranzare al sacco.

 

Avvertenze e note:

Percorso di media difficoltà su asfalto. Gita non adatta a bambini. Si raccomanda bici dotata di rapporti (trekking bike o mountain bike) in buono stato e l’uso del casco. Durante le gite si rispetta il Codice della Strada e si viaggia senza superare l’accompagnatore in testa. Durante le soste la custodia delle bici è a cura dei partecipanti.

Ciclo-escursione dalle sorgenti del Vipacco a Gorizia lungo la valle della Branica

Domenica 13 maggio gita organizzata da GorizianINbici, sezione di Gorizia dell’associazione FIAB Monfalcone Bisiachinbici.

Descrizione

Ci ritroveremo sul piazzale della Casa Rossa a Gorizia dove caricheremo le bici sul carrello dell’APT e ci trasferiremo in pullman a Vipava. Attraverseremo il centro storico ammirando Palazzo Lantieri e le sorgenti a delta del Vipacco, uniche in Europa. Superando uno dei suoi 25 ponti usciremo dal paese e raggiungeremo Goče dopo 3 km di salita. Il villaggio caratterizzato da case in pietra e vie strettissime (patrimonio culturale sloveno), vanta un considerevole numero di cantine tanto da essere considerato un vero e proprio museo “vivo” della viticoltura di queste parti.

Terminata la visita, in discesa raggiungeremo e percorreremo la magnifica ed intatta val Branica. A Branik, scrutando da lontano il castello di Rihemberk, faremo una breve sosta per un caffè o un aperitivo. Ripresa la marcia attraverseremo Dornberk e, dopo una paio di “salitelle” (2,5 km in tutto) arriveremo al lago di Vogeršček per il pranzo al sacco (dolcetto e successivo caffé offerto dall’organizzazione). Recuperate le energie affronteremo i 2 di km di salita che separano le località di Vogrsko e Šempas. I castelli di Ozeljan e Kromberk dominano il panoramico saliscendi che ci permetterà di raggiungere Nova Gorica. Superato il confine giungeremo a Gorizia verso le 17:30.

 

Informazioni sulla gita:

Prenotazione obbligatoria un email a gorizianinbici@gmail.com indicando cognome e nome dei partecipanti.

Posti disponibili: 28.

 

Evento riservato:

  • ai soci FIAB che hanno già rinnovato la tessera per il 2018;
  • ai possessori della tessera 2017 che in tale occasione la rinnoveranno;
  • a coloro che alla partenza si iscriveranno per la prima volta alla FIAB.

 

Ritrovo: Gorizia, parcheggio della Casa Rossa

Verifica iscrizioni e carico bici sul pullman: ore 8:00

Quota di partecipazione: €20,00 (include trasferimento in pullman+carrello da Gorizia a Vipava e quota assicurativa)

 

Alcune foto dei luoghi che attraverseremo:

https://photos.app.goo.gl/3RW3cVoKpy3YcTO92

 

L’itinerario di 52 km percorre prevalentemente strade scarsamente trafficate (tranne 5+2 km di arterie a maggior traffico). Ci sono alcune salite anche di discreto impegno e pochi e brevi tratti di sterrato.

Consigliata bici dotata di numero adeguato di rapporti e freni in perfetta efficienza; no bici da corsa o da città.

In caso di pioggia la manifestazione verrà rinviata a data da destinarsi.

 

Tipo di bicicletta – Bici dotate di numero adeguato di rapporti ed in buono stato di manutenzione (pneumatici correttamente gonfiati, freni in perfetta efficienza), con i dispositivi previsti dal Codice della Strada (campanello, catarifrangenti su entrambe le ruote, luci).

Avvertenze – Questo programma non è un’iniziativa turistica organizzata, ma attività ricreativa, ambientale e culturale svolta per il raggiungimento degli scopi statutari dell’Associazione. Durante le nostre gite si è tenuti a rispettare il Codice della Strada ed a viaggiare in fila indiana nei tratti trafficati. Il casco è consigliato. Durante la pedalata e le soste la gestione delle biciclette sarà a cura dei partecipanti. L’Associazione declina ogni responsabilità per danni recati a cose e persone che si verificassero prima, durante e dopo le gite. I minorenni non sono ammessi se non accompagnati da un adulto responsabile della loro tutela che solleva l’Associazione da qualsiasi responsabilità.

Accompagnatori: Marco, Sonia, Roberta

Bimbimbici 2018

Domenica 29 aprile, ore 9:00, Turriaco

Bimbimbici è una campagna nazionale ideata e promossa da FIAB (Federazione italiana Amici della Bicicletta) volta ad incentivare la mobilità sostenibile e a diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi.

L’iniziativa si concretizza in un’allegra pedalata in sicurezza lungo le vie cittadine e nel territorio urbano, che si svolge ogni anno nel mese di maggio.

Bimbimbici vuole sollecitare la collettività ad una riflessione generale sulle necessità di creare zone verdi e piste ciclabili per aumentare la vivibilità dei centri urbani. L’iniziativa intende perciò riaffermare il tema della sicurezza e della salute legata al movimento dei più piccoli attraverso gli spostamenti quotidiani.

Primo giro GRAVEL dei Bisiachinbici!

Domenica 22 aprile, ore 9:00, Marina Julia – Monfalcone

Partiremo dalla scalinata di Marina Julia per un giro lungo il fiume ISONZO dalla lunghezza circa di 60 KM.

Percorreremo strade bianche, argini e qualche sterrato di media difficoltà. Faremo una sosta per una pausa pranzo al sacco in zona Farra d’Isonzo, per poi tornare a Marina Julia nel primo pomeriggio.

Iscrizione 2 €

BICIFESTA FIAB FVG – 15 APRILE 2018

La festa della bicicletta a Lignano Sabbiadoro!
Il 15 Aprile a Lignano Sabbiadoro il cicloraduno FIAB del Friuli Venezia Giulia.

Una giornata all’insegna dell’allegria, una festa dedicata alla bicicletta e dedicata per questa edizione a festeggiare la nuova associazione “FIAB Lignano Sabbiadoro”, con la presenza di un centinaio di cicloturisti provenienti da tutte le associazioni della nostra regione.
Il ritrovo è previsto a San Michele al Tagliamento alle ore 9.30 (provenendo da Latisana, subito dopo il ponte del Tagliamento si trova il parcheggio sulla sinistra), da dove, pedalando lungo gli argini del Tagliamento, arriveremo a Lignano. Si proseguirà poi per le vie di Lignano Riviera, Pineta e Sabbiadoro con meta la sede FIAB in via dei Giochi 14 per il pranzo a buffet (costo 10€, è richiesta la prenotazione), prima del quale sono previsti dei brevi interventi delle autorità di Lignano Sabbiadoro e del coordinatore regionale FIAB.
E’ necessario prenotare il pranzo entro giovedì 12 aprile.
Terminato il pranzo si rientrerà verso San Michele, dove la pedalata terminerà alle ore 17 circa.

PROGRAMMA DELLA GITA
Ritrovo ore 8:30 in sede a Turriaco, con le bici caricate nelle auto. Chi avesse bisogno di un trasporto bici in auto lo faccia presente che ci organizziamo. Rientro previsto ore 18.
In alternativa è possibile prendere il treno RV2208 con partenza a Trieste Import alle ore 08:44 e arrivo a Latisana alle ore 09:12. Seguire poi la direzione Venezia, appena superato il ponte sul Tagliamento sulla sinistra c’è il punto di ritrovo. Rientro con il treno delle 17:48 con arrivo alle ore 18:16.

Costo del biglietto a/r, compreso del supplemento bici, 9.90€ (provvedere autonomamente all’acquisto, on line oppure in biglietteria automatica presso la fermata a Trieste Import).

Per prenotazioni, informazioni o altro potete scrivere direttamente qui sotto, all’indirizzo bisiachinbici@gmail.com

4° Raduno dei Bisiachi in Bici!

Quest’anno la classica gita di primavera di Bisiachinbici – FIAB Monfalcone, che si propone di scoprire bellezze, risorse e cultura presente sul nostro Territorio, presenta un itinerario in bicicletta inconsueto e molto legato alla nostra identità.
Infatti domenica 8 aprile con ritrovo alle ore 8.45 presso la piazza di Pieris, davanti al Comune, raggiungeremo tramite un breve percorso per strade minori di circa 10 km il Museo della Cantieristica Mu.Ca. a Monfalcone, nel rione di Panzano, proprio di fronte all’ingresso Fincantieri.

La gita è pensata per tutti, senza lunghezze eccessive, né salite e pertanto è consigliata a tutta la famiglia. Sarà un’occasione di stare insieme e godere dei paesaggi del nostro territorio ma sopratutto di scoprire il nuovo Museo della Cantieristica, tramite una visita guidata a noi riservata.

Per chiudere la gita ci sposteremo a Marina Julia, distante un paio di km, dove potremo pranzare assieme con vista mare con chi vorrà portarsi un pranzo al sacco e poi tutti saranno liberi di rientrare per il percorso che preferiranno.

La partecipazione prevede una quota di 7 euro che comprende biglietto d’entrata, visita guidata e assicurazione. Dato il numero limitato di persone a cui ci è stata riservata la visita guidata è vivamente gradita una prenotazione.

Per prenotazioni, informazioni o altro potete scrivere direttamente qui sotto, all’indirizzo bisiachinbici@gmail.com

Apriamo il calendario ufficiale FIAB Monfalcone – Bisiachinbici con le ormai tradizionali Giornate di Primavera del FAI.

Ci ritroveremo domenica 25 marzo alle 9.00 in piazza a Turriaco per visitare Palmanova che raggiungeremo tramite un bel percorso nella campagna friulana.

Oltre al piacevole itinerario (20km andata e 20km ritorno) per tranquille strade minori e ciclabili, a Palmanova visiteremo le misteriose e per lo più sconosciute Gallerie Sotterranee della Fortezza, accompagnati dalle giovani guide del FAI.

Potete avere un piccolo assaggio del particolare luogo qui: Clicca qui

Portate il pranzo al sacco, 2,00 € di quota di partecipazione e – come sempre – bici in ordine con gomme gonfie.

Con il maltempo la già sarà annullata, nel caso ne daremo conto via sito internet www.bisiachinbici.it e Facebook.

 

Per ulteriori informazioni o necessità contattate bisiachinbici@gmail.com

Bisiachinbici – FIAB Monfalcone propone dal 28 aprile al 1° maggio 2018 la prima delle tre gite con pernottamento dell’anno.

Un percorso particolarmente attraente perché si snoda per paesaggi e contesti relativamente vicini e comodi ma di grande bellezza e fascino.

Da Ferrara verso Gorino, il delta del Po, Mesola, fino a Chioggia e alla grandi isole della Laguna di Venezia come Pellestrina e Lido, per poi concludersi con l’arrivo a Mestre, in un grande itinerario di grande interesse naturalistico, paesaggistico e storico.

Nel solito stile informale, allegro e sereno, dove nessuno resta indietro e dove stare bene assieme è una parte fondamentale del viaggio scopriremo i punti di vista alternativi che come sempre ci garantisce un viaggio in bicicletta.

Per partecipare contattate direttamente Alessio, uno dei tre capigita responsabili, ai recapiti che trovate nella scheda allegata qui dove troverete anche tutte le informazioni sul percorso, durata, attrezzature e costi.

Ma attenzione le iscrizioni si chiudono il 30 marzo!

12346Next